Home arrow Produzioni Editoriali arrow I Documentari
I Documentari Stampa E-mail
 
Gianni Minà
Memorie Cubane
Minà ha realizzato negli anni una serie di documentari e testimonianze con alcuni protagonisti del nostro tempo. Memorabili gli incontri con Fidel Castro: due lunghe ed affascinanti interviste filmate, realizzate nel 1987 e nel 1990 in cui il leader cubano racconta la sua storia, quella della rivoluzione, le relazioni di Cuba con l'Unione Sovietica prima e dopo il tramonto del comunismo nell'Est europeo, la storica inimicizia con gli Stati Uniti e il particolare rapporto stabilito con Papa Giovanni Paolo II. Un capitolo a parte, assolutamente inedito, è rappresentato dal racconto della fraterna amicizia con Ernesto Che Guevara. Un ricordo toccante, mai trattato in precedenza e mai più riproposto da Fidel Castro. Queste interviste sono state anche oggetto di due libri, pubblicati in più di dieci paesi, con le prefazioni di Gabriel García Marquez, Premio Nobel per la letteratura e di Jorge Amado, lo scrittore patriarca della letteratura brasiliana.
1) Un giorno con Fidel
2) Fidel racconta il Che
3) Cuba trent'anni dopo (dopo il tramonto del comunismo)
4) Il Che 40 anni dopo
5) Il Papa e Fidel (due parti)

 

 

Gianni Minà
In viaggio con il Che
durata: 60 min. 1998
Storia di un'amicizia. E' il racconto della traversata dell'America Latina, prima in moto (con una Norton 500) e poi con ogni mezzo fatta da Che Guevara con l'amico Alberto Granado nel 1952.

 

 

Gianni Minà
Il Che quarant'anni dopo


 

 

Gianni Minà
La storia di Rigoberta, una donna Maya per la pace
durata: 1ª parte-63 min. 2ª parte-55 min. 1994
La prima puntata di "Storia di Rigoberta" è il racconto in prima persona che il Premio Nobel per la pace 1992 fa della sua vita, dall'infanzia nell'aldea del Quichè in Guatemala al ricordo del padre contadino e catechista cattolico a quello della madre levatrice ed esperta di medicina naturale, allo sterminio della famiglia quando il padre e il fratello cominciarono ad impegnarsi con gli altri contadini indigeni, al tentativo della dittatura militare di espellere i discendenti del popolo Maya dalle terre dei loro antenati millenari, ambite dai grandi latifondisti, perché ricche di minerali strategici.
La seconda puntata di "Storia di Rigoberta" è invece la cronaca del viaggio del Premio Nobel per la pace 1992 nei campi profughi degli Indios del Guatemala sorti dieci anni fa negli stati del Sud del Messico.

 

 

Gianni Minà
Marcos e la rivolta dei Maya in Chiapas
durata: 60 min. 1996
Le ragioni di un popolo oppresso erede di una civiltà millenaria spiegate dal subcomandante Marcos in occasione del summit contro il neoliberismo svoltosi a margini della Selva Lacandona che divide il Messico dal Guatemala. Il viaggio di un intellettuale di città dalla scelta della guerriglia ideologica negli anni '80 alla conversione alla cultura e ai modelli di vita Maya. Con un appello ai cineasti e agli intellettuali italiani perché si impegnino per le cause dei dimenticati del mondo.

 

 

Gianni Minà
La verità di Sivia
durata: 75 min.
La storia di una lunga sopraffazione subita da una cittadina italiana da parte della giustizia nordamericana. Silvia Baraldini che negli anni '70 aiutò ed entrò nei comitati di difesa di un gruppo rivoluzionario afroamericano, non ha mai partecipato a fatti di sangue o di violenze. Malgrado ciò è stata condannata a 43 anni di carcere e dopo averne scontati 15 i governi italiani non sono ancora riusciti a far rispettare agli Stati Uniti il trattato di Strasburgo che prevede la possibilità, per chi è condannato in un paese straniero, di poter scontare, dopo sette anni, il resto della pena nella propria patria.

 

 

Gianni Minà
"Marcos: aquì estamos."
La lunga marcia antiglobalizzazione del popolo zapatista
Durata: 72', 2001
"Il documentario di Gianni Minà, oltre alla lunga intervista a Marcos insieme a Manuel Vazquéz Montalban, ha seguito, nel marzo 2001, anche la marcia zapatista attraverso i dodici stati messicani, che ha rappresentato un vero e proprio evento internazionale con oltre cento giornalisti al seguito e decine di televisioni e radio, desiderosi di documentare una iniziativa insolita, tesa non solo a fare in modo che il nuovo governo messicano del presidente Fox mettesse in atto gli accordi di pace di San Andrés, ma servisse di esempio a tutte le lotte che le popolazioni indigene stanno portando avanti in moltissimi paesi del mondo, dell'Ecuador alla Nuova Zelanda.
IN VENDITA NELLE LIBRERIE FELTRINELLI"

Chi č online
Abbiamo 30 visitatori online
GME Shop

Warning: mysql_fetch_row(): supplied argument is not a valid MySQL result resource in /web/htdocs/www.giannimina.it/home/stats/php-stats.recphp.php on line 466