Home arrow Archivio arrow America Latina arrow La brutta abitudine di Cuba di smentire le previsioni dei giornalisti
La brutta abitudine di Cuba di smentire le previsioni dei giornalisti Stampa E-mail
Latinoamerica n.105, n.4, ott/dic 2008

Francamente, fossi stato così tante volte smentito dai fatti e dal dipanarsi della Storia, mi sentirei in serio imbarazzo, non solo come cronista, ma anche ad accettare che i lettori e gli spettatori tv mi definiscano esperto di America latina. Sto parlando, infatti, dei giornalisti, degli editorialisti, degli esperti di geopolitica, dei commentatori degli accadimenti del mondo, degli storici [o presunti tali] che, negli ultimi cinquanta anni, hanno avuto la ventura di esprimersi su Cuba, di giudicarla e di prevederne, immancabilmente, l’imminente fine.

Ne avessero indovinata una! Salvo poche eccezioni, si sono appiattiti, infatti, sugli analisti di turno del dipartimento di stato nordamericano, del Pentagono, degli organismi di intelligence, che quasi sempre, ora lo sappiamo, esprimevano un desiderio più che giudicare o sviscerare una realtà. (...)

L’articolo completo potrà essere letto nel libro Politicamente scorretto 2 edito prossimamente da M. Tropea Editore.

 


 

< Precedente   Prossimo >
Chi č online
Abbiamo 19 visitatori online
GME Shop

Warning: mysql_fetch_row(): supplied argument is not a valid MySQL result resource in /web/htdocs/www.giannimina.it/home/stats/php-stats.recphp.php on line 466