Home
La democrazia, che si afferma in America latina e tramonta in Occidente Stampa E-mail

Adesso voglio vedere se fra i coriferi del capitalismo a qualunque costo -umano, sociale, etico- ci sarà qualcuno che avrà l’onestà di dire che questa idea di società è miseramente fallita così com’era successo nell’89 al comunismo, e che quello che sta succedendo negli Stati uniti a banche e assicurazioni, che stanno trascinando nel baratro pensioni e risparmi di milioni di cittadini, è per l’Occidente, uno sconquasso della stessa drammatica intensità della caduta del muro di Berlino per il mondo che si ispirava ai principi del marxismo. (...)

L’articolo completo potrà essere letto nel libro Politicamente scorretto 2 edito prossimamente da M. Tropea Editore.

 

Leggi tutto...
Da Zero a mito:l'arte di dar voce ad una generazione emarginata Stampa E-mail

 da Vivaverdi marzo/aprile 2009

 

 La luce dei vecchi lampioni a via della Lungaretta allora era fioca, o meglio, giocava con l’ombra dei palazzi.

Con Giorgina, la mia prima moglie, avevamo accompagnato dei suoi parenti a mangiar pesce a piazza Santa Maria in Trastevere. (...)

L’articolo completo potrà essere letto nel libro Politicamente scorretto 2 edito prossimamente da M. Tropea Editore.

 

 

PREMIATI I SEGNALI DI OBAMA IN AMERICA LATINA Stampa E-mail

Onestamnete appare un pò forzato il Nobel della Pace assegnato a Barack Obama perchè sembra quasi che si sia voluto premiare preventivamente l’inusuale realtà, negli ultmi anni, di un nuovo presidente degli Stati Uniti che non annunci o minacci una guerra.

Fa tristezza dover fare questa riflessione per il paese leader delle democrazie occidentali, ma nello stesso tempo questa constatazione regala speranza, per un futuro che solo un anno fa era segnato dalle politche guerrafondaie di George W. Bush e del suo vice presidente Cheney, grande azionista della Halliburton, la multinazionale che ha ottenuto più appalti nei conflitti in Iraq e in Afghanistan.

Senza contare che l’anno scorso negli Stati Uniti era ancora vigente la legge che autorizzava la tortura per i sospetti di terrorismo e la legge che aboliva l’Abeas corpus, cioè un adeguato diritto alla difesa, due orrori sospesi (ma non ancora cancellati) proprio da Obama, come primo atto del suo mandato.

Leggi tutto...
LE CONTRADDIZIONI DELLA POLITICA DI OBAMA Stampa E-mail

 EDITORIALE N. 116 (3/2011)

E’passata sotto silenzio la notizia che il governo degli Stati Uniti ha inserito anche quest’anno, senza pudore, Cuba nell’elenco degli “stati canaglia”, cioè dei paesi fiancheggiatori del terrorismo [per un approfondimento sulle ipocrite motivazioni si veda l’articolo di Wayne Smith a pag 116].

Il silenzio dei media è ancora più immorale perché l’isola della Rivoluzione, come qualunque giornalista può controllare in Rete, ha avuto già, da quando è entrata in contrasto con i governi degli Stati Uniti, 3.478 morti e 2.099 feriti per gli attentati organizzati in Florida e in New Jersey e messi in atto sul suo territorio. Insomma, Cuba ha già vissuto, prima degli Stati Uniti e a causa di certi gruppi eversivi assistiti dalla Cia, il proprio 11 settembre, anche se diluito nel tempo. (...)

L’articolo completo potrà essere letto nel libro Politicamente scorretto 2 edito prossimamente da M. Tropea Editore.

 

Teofilo Stevenson: se 5 milioni di dollari non sono la felicitā Stampa E-mail

Se guardiamo la storia, solamente due campioni del ring hanno inciso in profondità nella società dove sono vissuti. Uno è Muhammad Alì-Cassius Clay per il quale negli Stati Uniti (che pure è un Paese spesso in guerra) è stata cambiata la legge sull’obiezione di coscienza. L’altro è il cubano Teofilo Stevenson che, pur avendo vinto già due Olimpiadi, nel ’72 e nel ’76, ebbe il coraggio, dopo i Giochi di Montreal, di rifiutare 5 milioni di dollari per passare al professionismo, e questo per affetto verso la sua terra e un credo profondo nella società dove viveva, quella di Cuba.

Stevenson, se n’è andato ieri da questo mondo ad appena 60 anni per un infarto. 

Leggi tutto...
<< Inizio < Precedente 1 2 3 4 5 Prossimo > Fine >>

Risultati 1 - 9 di 41
Chi č online
Abbiamo 36 visitatori online
GME Shop

Warning: mysql_fetch_row(): supplied argument is not a valid MySQL result resource in /web/htdocs/www.giannimina.it/home/stats/php-stats.recphp.php on line 466